Gli argomenti proposti per questo progetto di formazione affrontano tematiche innovative per affrontare le sfide produttive sul mercato globale.

Il growth hacking permette di individuare velocemente i modi più efficaci per far crescere un business; le tecniche di gamification aiutano l’apprendimento utilizzando tecniche proprie dei giochi e del game design; la digitalizzazione dei processi aziendali permette di mappare in modo completo tutte le attività, di risparmiare tempo e costi e garantire alti livelli di performance.

Le date dei workshop saranno stabilite in collaborazione con Camera di Commercio di Torino tra novembre 2018 e Febbraio 2019.

Obiettivi

L’obiettivo della nostra formazione è portare l’innovazione all’interno delle aziende e quindi creare i presupposti per aumentare la produttività dei processi aziendali.

Questo approccio permette a SYX di portare avanti progetti formativi per lo sviluppo di un’economia basata sulla conoscenza, l’innovazione e la crescita professionale degli associati.

 

I Corsi

1. Growth Hacking

Durata: 8 ORE (due mezze giornate)

Cosa si impara:

Negli ultimi anni si è andato diffondendo in tutto il mondo, e anche in Italia, un nuovo approccio al marketing in generale, e al digital marketing in particolare.

In questa mezza giornata verrà introdotto il tema del “Growth Hacking”, visto anzitutto come vero e proprio mindset per approcciare in modo differente il tema del marketing e della comunicazione.

Verrà effettuata una panoramica ragionata di cosa vuol dire fare growth hacking, identificando approcci, strumenti, metodologie.

Destinatari

  • Titolari di piccole imprese
  • Responsabili Marketing, Comunicazione, Prodotto, Vendite

Numero massimo di partecipanti: 20 persone

Programma

Introduzione al Growth Hacking e strategie operative:

  • Growth Hacking, cenni sulla storia del “fenomeno”
  • Branding, Performance, Inbound, Outbound
  • La misurazione dei risultati e Il “funnel di conversione”
  • Il “funnel dei pirati”
  • Lo “smoke test”
  • [ESERCITAZIONE] L’analisi delle proprie strategie di comunicazione e marketing e le buyer persona
  • Come utilizzare i dati disponibili per definire la propria strategia
  • La capacità di modificare strategie e prodotto

Cosa portare

  • PC consigliato

Formatori

Daniele Biolatti

https://www.linkedin.com/in/biolattidaniele/

Marketing Manager @Synesthesia

Giulia Bruno

https://www.linkedin.com/in/giuliabruno/

Digital Marketing Specialist @Synsthesia

 

2.Gamification

Durata:  8 ORE (due mezze giornate)

La Gamification permette di reinterpretare nel mondo lavorativo l’apprendimento e il coinvolgimento delle persone, utilizzando le tecniche proprie dell’ambito videoludico.

Il mondo del gaming è in costante crescita (un giro d’affari di quasi un miliardo di euro in Italia e oltre 100 miliardi di fatturato mondiale).

Il modo di esprimersi dei videogiochi è ormai entrato nel vocabolario e nella vita ordinaria delle persone.

Perché non utilizzare allora questa forma di coinvolgimento per ottimizzare i processi di apprendimento e di training dei propri dipendenti o per promuovere i propri prodotti e fidelizzare i clienti?

Cosa si impara:

Durante il corso e attraverso esempi pratici si apprenderanno le basi della gamification per affrontare la progettazione e l’utilizzo di queste tecniche e tecnologie nel proprio ambito lavorativo.

Durante il workshop si alterneranno momenti di apprendimento, prove pratiche e piccoli contest, in cui si arriverà a sviluppare soluzioni di gamification e concept design di applied game.

Destinatari

  • Responsabili marketing
  • Formatori & HR
  • Designer

Numero massimo di partecipanti: 20 persone

Programma:

  • Intro sul concetto di gioco e videogioco
  • Introduzione alla Gamification
  • Gamification: le nozioni fondamentali
  • Gli elementi di gioco: quali sono e come interagiscono
  • Videogiochi e gamification
  • Gamification framework: una metodologia per “gamificare” un sistema
  • Non tutto è oro quello che luccica: gli insuccessi della Gamification e come evitarli
  • Gli strumenti a disposizione del designer
  • Laboratorio: concept di sistema “gamificato”

Cosa portare

  • PC o tablet opzionale

Formatore

Marco Mazzaglia

https://it.linkedin.com/in/marcomazzaglia

Video Game and Gamification Evangelist,

Senior System Architect and Project Manager @ Synesthesia,

Business Developer & IT Manager @ MixedBag

 

3. Processi produttivi e operativi (industria 4.0, digitalizzazione dei processi)

Durata: 8 ORE (due mezze giornate)

Digitalizzare l’impresa è un processo di ampio respiro da affrontare sotto diversi punti di vista, fra cui l’aspetto puramente tecnologico (sensori, macchinari, IoT) è solo una piccola parte.

Cosa si impara:

Durante il corso si affronteranno i modelli per approcciare il cambiamento dei processi operativi e produttivi in modo sistemico, per dare un contesto coerente ed ordinato alle innovazioni introdotte, generare condivisione, e quindi cogliere effettivamente le possibilità offerte dall’introduzione di tecnologie innovative.

Attraverso un confronto ed una discussione con il relatore – per dare la possibilità ai partecipanti di calare questi concetti nelle loro realtà aziendali – si imparerà a ottenere informazioni utili per la propria azienda e non solamente dati slegati da un contesto di applicazione produttivo.

Il relatore quindi partirà dall’esposizione dei casi concreti dei partecipanti per fornire schemi logici e indicazioni di metodo sul come affrontare nei diversi casi il cambiamento dei processi operativi e produttivi.

Destinatari

  • Dirigenti di PMI
  • Aziende manifatturiere fra 10 e 100 addetti, in particolare aziende che lavorano in conto terzi con variabilità dei processi produttivi.

Numero massimo di partecipanti: 15 persone

Programma (argomenti su cui si avrà il confronto fra relatore e partecipanti)

  • Approccio sistemico vs compartimentazione delle funzioni e dei ruoli
  • Come integrare metodi di lavoro e procedure dei diversi enti e uffici
  • La gestione del cambiamento dei metodi e dei carichi di lavoro
  • Change management, come generare condivisione del progetto e coinvolgere attivamente le diverse figure aziendali
  • Come identificare le priorità di investimento sia in termini tecnologici che di tempo

Cosa portare

  • PC consigliato

Formatore

Andrea Francica

https://www.linkedin.com/in/andreafrancica/

Founder presso Sandeza

 

4. Analisi dei dati

Durata: 8 ORE (due mezze giornate)

La Data Science è diventata attualmente una disciplina molto diffusa nel mondo aziendale, cui viene applicata in diversi ambiti di business fornendo un prezioso supporto al processo decisionale strategico basato sui dati.

Ma cos’è specificamente la Data Science? Basicamente si tratta di una metodologia che combina matematica, statistica e science informatiche, che permette di estrarre informazioni fruibili nascoste nei dati e trasformarle in azioni.

La ampia disponibilità di dati, strumenti e tecnologie ha facilitato la pronta disseminazione di questa metodologia verso tutti i tipi di organizzazioni e settori, da grandi industrie a PMI.

L’analisi dei dati è un elemento fondamentale nel processo della Data Science, e le tecniche utilizzate sono trasversali a tutte le applicazioni di questa disciplina.

Cosa si impara

Durante questa giornata si svolgerà un’introduzione alla Data Science dal punto di vista teorico e pratico, con particolare enfasi nell’analisi dei dati. Si parlerà sul beneficio che l’analisi dei dati può portare a un’organizzazione, e sull’importanza della qualità dei dati.

Verrà introdotto il processo iterativo affrontato nello svolgimento dei progetti di Data Science tipici. Si impareranno i diversi tipi di analisi dei dati, così come la preparazione dei dati prima dell’analisi.

Si presenteranno gli strumenti software e risorse tecnologiche disponibili sul mercato per la implementazione dell’analisi dei dati di un’azienda, sottolineando i vantaggi offerti dalle piattaforme cloud. Inoltre, si svolgeranno semplici esempi pratici nella modalità hands-on.

Destinatari

  • Dirigenti di PMI

Numero massimo di partecipanti: 15 persone

Programma

  • Data Science: Cosa si tratta, cosa serve, a chi interessa, chi lo fa e come si implementa
  • Processo della Data Science, un approccio iterativo dalla raccolta dei dati alla distribuzione della soluzione
  • Analisi dei dati come parte del processo della Data Science
  • Alcuni tipi di analisi: descrittiva, esplorativa, inferenziale e predittiva
  • Applicazioni dell’analisi dei dati a casi reali
  • Strumenti per l’analisi dei dati: da Excel a piattaforme cloud
  • Laboratorio 1: Identificare i dati disponibili da cui estrarre valore
  • Laboratorio 2: Analisi basico dei dati su Excel
  • Laboratorio 3: Analisi predittiva su Azure Machine Learning Studio

Cosa portare

  • PC obbligatorio

Formatore

Ariel Cedola

https://www.linkedin.com/in/arielcedola

Data Scientist presso Welol Next s.r.l.

🚀🔥Swift Heroes è la conferenza internazionale per sviluppatori #Swift, #iOS, #macOS, watchOS e tvOS📱💻 e dopo il successo del 2018 (più di 350 partecipanti), giunge alla sua seconda edizione il 15 Novembre sempre a Torino. È l’appuntamento italiano del 2019 sull’ecosistema Swift e interverranno oltre quindici speaker di livello internazionale!

Non perdere l’occasione di partecipare! Tutte le info su www.swiftheroes.com

As Italy’s most important Android event, droidcon Italy supports the Android platform in its unique approach of openness and shared learning by bringing together developers and suppliers. The event has an impressively international feelwith speakers, sponsors and delegates participating from around the globe. In the spirit of the Android platform, droidcon welcomes involvement and contributionfrom the Android community. The community can be involved from the public Call for Papers, to shares on YouTube and Twitter!

Marketing, Engagement, User Experience: come fare della vostra strategia Mobile un successo.

LUNEDÌ 13 NOVEMBRE | DALLE 18:30 ALLE 20.00

CATEGORIA: Conferenza Presentazione Tavola Rotonda
LUOGO: Copernico Milano Centrale | Via Copernico 38 | Teatro
COSTO: Free

 

Una tavola rotonda per aziende – CEO, responsabili marketing, decision maker a vari livelli – che hanno già avvicinato in qualche modo i temi della cosiddetta “mobile revolution“, ma si trovano a dover comprendere meglio lo scenario attuale e i trend in essere.

Focus su:
– Lo scenario attuale.
– Modalità di utilizzo della Mobile App in azienda.
– Trend e i case study più interessanti del momento.
– Modalità di “ingaggio” gli utenti.
– Come aumentare il ritorno di investimento sul canale mobile.

Ne discuteranno Daniele Biolatti di Synesthesia e Growitapp; Luca Manara di App Quality; Stefano Longo di MobileBridge.

Seguirà un aperitivo di networking tra i partecipanti.

 


 

Synesthesia è la digital agency, specializzata nella progettazione e nella creazione di soluzioni Web e Mobile.
La lunga esperienza nel mondo e-commerce, il forte DNA tecnologico e l’alta specializzazione dei team di sviluppo e di design sono i punti di forza che caratterizzano l’azienda, la cui esperienza è convalidata da casi di successo come Eataly, Mediaset e Ferrero. Da fine 2016 ha lanciato il marchio GrowitApp, con un team specializzato nel mobile marketing.

App Quality: High speed, on demand crowdsourced testing solutions with real users
App Quality, prima piattaforma di Crowd Testing italiana, offre una suite di soluzioni “in crowd” che permette di ottimizzare la User Expeerience e le performance dei servizi digitali sia Mobile che PC. Consente così di eliminare i feedback negativi da parte dell’utente finale e di ottimizzare l’esperienza di utilizzo dei prodotti digitali.

MobileBridge is the leader in mobile app engagement and analytics. Our platform provides businesses the power to easily deliver compelling mobile experiences that lead to conversions. With offices in Boston, Netherlands, and the UK, we help companies like Volkswagen, Pirelli, and Burger King elevate their mobile apps to engage users, build brand loyalty, and drive revenue.”

As Italy’s most important Android event, droidcon Italy supports the Android platform in its unique approach of openness and shared learning by bringing together developers and suppliers. The event has an impressivelyinternational feelwith speakers, sponsors and delegates participating from around the globe. In the spirit of the Android platform, droidcon welcomes involvement and contributionfrom the Android community. The community can be involved from the public Call for Papers, to shares on YouTube and Twitter!
  • 1
  • 2

Continuando la navigazione dichiari di accettare la nostra privacy policy. più informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close